centro protesi
protesi

Chi siamo

Il Centro Orthomed nasce nel 2005 con l'obiettivo di offrire servizi e prodotti nell'ambito ortopedico e neurologico. L'azienda occupa una superficie di circa 200mq e all’interno della nostra struttura sono presenti le più sofisticate tecnologie per l'analisi e la produzione di presidi su misura. Siamo dotati anche di un' area dedicata al paziente stomizzato e con incontinenza. Offriamo servizi di qualità nel rispetto del paziente e delle sue esigenze. Venite a trovarci in via Luigi Punzi, 36, il vostro punto di riferimento per la vendita di ogni tipo di protesi correttiva, dalla ginocchiera rigida alla cavigliera elastica.

Il paziente al centro delle nostre attenzioni

ausili per deambulazione, vendita sedie a rotelle, carrozzine pieghevoli

Da sempre cerchiamo di ascoltare e capire le esigenze di ogni nostro singolo paziente e ci avvaliamo della collaborazione di personale medico e infermieristico specializzato. Offriamo protesi e busti delle migliore marche quali: Coloplast, Convatec, Bbraun, Systagenix, Hollister. Richiedi gratuitamente i nostri prodotti per trovare la soluzione adatta alle tue esigenze.

Ausili per la vita quotidiana e la mobilità

stampelle

Il Centro Orthomed propone una vasta gamma di ausili per la vita quotidiana che aiutano il disabile a prendersi cura del proprio corpo, a mangiare in autonomia, a lavorare ecc.. Gli ausili per la mobilità, invece, aiutano gli spostamenti, facilitano la deambulazione e permettono il mantenimento dell’assetto posturale ( deambulatori, stampelle, bastoni, carrozzine, passeggini).

Prestazioni in convenzione

Gli aventi diritto alle prestazioni in convenzione sono:

  • invalidi civili, di guerra e per servizio
  • minori di anni 18 che necessitano di un intervento di prevenzione, cura, e riabilitazione di un'invalidità permanente
  • invalidi in attesa di accertamento
  • invalidi in attesa di riconoscimento, ai quali sia stata riscontrata e verbalizzata una menomazione che comporta una riduzione della capacità lavorativa superiore ad un terzo;
  • Entero-urostomizzati, ileo-colostomizzati, laringectomizzati, tracheotomizzati, amputati d'arto, donne che abbiano subito una mastectomia, soggetti che abbiano subito un intervento demolitore sull'occhio previa presentazione di certificazione medica.
  • ricoverati presso una struttura sanitaria accreditata, pubblica o privata, per i quali venga certificata la necessità urgente di applicazione di una protesi, di una ortesi o di un ausilio prima della dimissione.

Per gli invalidi sul lavoro, l'erogazione dei dispositivi protesici è garantita dall'INAIL ed è regolamentata dal DPR 30 giugno 1965, n. 1124, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 13 Ottobre 1965, n. 257 - Supplemento Ordinario

Share by: